English version   [ A | A | A ]


Advanced search

Salta la navigazione


Ti trovi in:
HomeBanca d'ItaliaMembri del DirettorioMario Draghi

Mario Draghi


Nasce a Roma il 3 settembre 1947, è coniugato e ha due figli.

E' nominato Governatore della Banca d’Italia il 29 dicembre 2005. In questa veste, è membro del Consiglio Direttivo della Banca Centrale Europea, membro del Gruppo dei Dieci, del Gruppo dei Sette e del Gruppo dei Venti oltre che del Consiglio d’Amministrazione della Banca dei Regolamenti Internazionali.
E' Governatore per l’Italia nel Consiglio dei Governatori della Banca Internazionale per la Ricostruzione e lo Sviluppo, della Società Finanziaria Internazionale, dell’Associazione per lo sviluppo internazionale, dell’Agenzia multilaterale di garanzia degli investimenti e della Banca Asiatica di Sviluppo.
E' anche Alternate Governor per l’Italia presso il Fondo Monetario Internazionale, la Banca Interamericana di Sviluppo e la Società Interamericana di Investimento.
E' Presidente dell’Ufficio Italiano dei Cambi.
Dall’aprile 2006 è Presidente del Financial Stability Forum.

Nel 1970 consegue, con il massimo dei voti e lode, la laurea in Economia all’Università degli Studi di Roma “La Sapienza“, discutendo la tesi Integrazione economica e variazioni dei tassi di cambio con il prof. Federico Caffè. Prosegue gli studi al Massachusetts Institute of Technology sotto la guida dei proff. Franco Modigliani e Robert Solow, conseguendo il Ph.D. in Economics con la tesi Essays on Economic Theory and Applications.

Dal 1975 al 1978 è professore incaricato prima di Politica economica e finanziaria all’Università di Trento, poi di Macroeconomia all’Università di Padova e di Economia matematica all’Università di Venezia, quindi di Economia e politica monetaria all’Università di Firenze ove, dal 1981 al 1991, è Professore Ordinario della stessa disciplina.

Dal 1984 al 1990 ricopre la carica di Direttore esecutivo alla World Bank.
Nel biennio 1989-90 partecipa al gruppo di lavoro incaricato dal Ministro Guido Carli di elaborare “un testo unico delle disposizioni vigenti in tema di intermediazione finanziaria, bancaria e non bancaria”. Consulente economico della Banca d’Italia nel 1990. Viene nominato Direttore Generale del Tesoro il 17 gennaio 1991 e vi resta fino al 2001. Nel 1993 viene messo a capo del Comitato per le privatizzazioni. In qualità di Direttore Generale del Tesoro ha guidato i lavori della Commissione incaricata di redigere il Testo Unico in materia di intermediari e mercati mobiliari. E' stato, inoltre, Presidente dello European Economic and Financial Committee, membro del G7 Deputies e Presidente del gruppo di lavoro OCSE Working Party 3.

E' stato Vice Presidente e Managing Director di Goldman Sachs International e, dal 2004 al 2005, membro del Comitato esecutivo del Gruppo Goldman Sachs.

Il Prof. Mario Draghi è membro dal 1998 del Board of Trustees dell’Institute for Advanced Study (Princeton) e, dal 2003, della Brookings Institution. E' stato Visiting Fellow all’Institute of Politics, John F. Kennedy School of Government (Harvard University) nel 2001. E' autore di scritti su temi finanziari e macroeconomici.



  • MEDIA ED EVENTI
  • Questa sezione ospita i comunicati stampa della Banca d’Italia in ordine cronologico, le notizie su temi di rilevanza per l’Istituto, l’agenda degli eventi, le procedure di accreditamento per i giornalisti, il calendario delle pubblicazioni statistiche dell’Istituto, foto gallery e video gallery.
  • Vai a Media ed Eventi

  • E-MAIL ALERT
  • Il servizio di E-mail Alert consente di ricevere avvisi in posta elettronica sulle novità pubblicate sul sito della Banca d'Italia.
  • Iscriviti


Torna all'inizio della pagina

-->