Italia

Concordia Giornale AstroConcordia WebCams-Meteo Contatti

Italia

earth Inverno 2007 a Concordia, Antartide earth
L'équipe degli invernali: Un gruppo straordinario!

Hivernants 2007

Da sinistra a destra : François Jeanneaux, Jean-Pierre Pillisio, Carlos Marsal, Maurizio Busetto, Yvan Levy, Nicolas Le Parc, Christophe Choley, Federico Miliacca, Djamel Mékarnia, Runa Briguglio, Giuseppe Soriani, Pietro di Felice, Benoît Cuisset et Alessandro Iacomino
I 14 invernali

François

François Jeanneaux : Ingegnere

François è un mio collega all’università di Nizza. Lavoriamo tutti e due per il programma AstroConcordia.

Segni particolari: Una piccola siesta tutti igiorni. Non ha freddo alle mani, lo lascio dunque fare le differenti regolazioni sui telescopi  che dobbiamo fare ogni giorno. Ha la reputazione di prendere gli utensili dal Workshop e di metterli dentro lo shelter di AstroConcordia. Vede la brina dappertutto ed è molto interessato alla sua formazione. Le malelingue dicono che la mette dentro il suo pastis.

Jean-Pierre

Jean-Pierre Pillisio : Idraulico

Segni particolari: Lavora con le mani in modo geniale! Può fabbricare tutto quello di cui si ha bisogno con niente, o quasi. Esperto al biliardo e nei travestimenti. Passa le sue giornate dentro il sottotetto degli edifici della stazione. Non ama l’whisky.

Carlos

Carlos Marsal : Capo Cuoco

Segni particolari:  E’ un capo! E riuscito a far diminuire la razione di pasta e a fare apprezzare la choucroute ai nostri amici italiani. Non gli piace quando si arriva in ritardo a tavola, non gli piace quando la sala del ristorante non è preparata, non gli piace quando la cucina non è pulita la domenica, non gli piace essere innervosito, non gli piace quando non si mangia per quattro, non sa come fare per nutrire Alessandro... ma non gli vogliamo bene lo stesso.

Maurizio

Maurizio Busetto : Fisica dell'atmosfera

Segni particolari: 'C’est pas facile l’Antarctique !' Pronuncia con l’accento italiano di Bologna! E’ la frase che riassume tutto! Maurizio è una persona straordinaria. E’ celebre per il suo pallone che lancia tutte le sere alle 19:30 esattamente. Grande amatore di grappa, ne consuma almeno due bichhierini tutti i giorni. E’ stato designato all’unanimità responsabile del bar. Non gli piace perdere a biliardo contro Beppe. La sua ultima proposta: Passare il prossimo inverno tutti insieme in Thailandia.

Yvan

Yvan Levy : Medico generico

Yvan si occupa d’un programma di biologia umana dell’ESA (Agenzia Spaziale Europea) nel quale noi siamo le “cavie” volontarie. Yvan si occupa anche della valutazione a lungo termine del sistema di trattamento della acque grigie (acqua della doccia, del lavaggio...) di cui e fornita la nostra  stazione.

Segni particolari: Un berretto giamaicano incollato sulla testa. Le sue scarpe sono sempre dimenticate nei corridoi e i suoi strumenti musicali nella sala video. Tutti lo evitano quando arriva con i suoi questionari. Gran musicista, Yvan si è proposto di insegnarci la musica (chitarra, flauto traverso, piano, saxofono). Il suo sogno è di formare un gruppo musicale entro il mid-winter. Può continuare a sognare.

Nicolas

Nicolas Le Parc : Elettricista

Segni particolari: Il “piccolo” giovane. Nicolas è arrivato con l’ultimo aereo a Concordia.. Negato a biliardo ma esperto a biliardino. DJ di grido. Anima l’workshop con i suoi 200 Gb di musica MP3. Nessuno stile gli è sconosciuto, ma un poo’ troppo di musica bretone, secondo i nostri gusti. Ha difficoltà a regolare il sonno. Vuole smettere di fumare.

Christophe

Christophe Choley : Meccanico

Segni particolari: Il filosofo. Originario della regione di Vosges, ma prende molto spesso l’accento femminile bretone: “Ben ouaaais !’ è la sua espressione favorita. Ha un catalogo di frasi inedite. Meccanico geniale, esperto in Caterpillar e in “skydoo”. Il suo sogno: avere un Atelier riscaldato a più di –20°C. Non gli piace il vino bianco.

Federico

Federico Miliacca : Informatica e sala radio

Segni particolari: Il “guru”. Esperto in yoga e giocoliere! Informatico geniale. Sa risolvere tutti i problemi informatici. Preferisce Linux con le “finestre”, quindi un tipo in gamba! Ha trasformato la nostra sala video in una sala cinematografica ultra moderna. Non gli piace che si mettano due “l” nel suo cognome.

Djamel

Djamel Mékarnia : Astronomo

Programma AstroConcordia del Laboratorio Universitario di Nizza (LUAN).

Segni particolari: Ho sbagliato la previsione della data del primo tramonto dal sole a Dome C, tradito da due software che avevano fornito la data del 12 febbraio, mentre il sole è tramontato per la prima volta il 13 febbraio. I miei colleghi mi hanno chiesto di cambiare lavoro, per fare un mestiere che preferisco non dire! Ho dovuto tenere un corso sulla rifrazione atmosferica per spiegare la mia previsione errata… senza successo.

Runa

Runa Briguglio : Astronomo

Lavora sul programma italiano che prepara l’installazione del telescopio infrarosso IRAIT il prossimo anno. Il suo programma per l’inverno è di realizzare delle osservazioni fotometriche con un piccolo telescopio: Small IRAIT.

Segni particolari: Adora la cucina di Carlos. Specialista della pasta all’italiana, aiuta spesso Carlos in cucina. Quando se ne presenta l’occasione, allontana Carlos dalla cucina e prende il suo posto.. Il suo travestimento da Lara Croft è riuscito bene!

Beppe

Giuseppe Soriani (detto Beppe) : Medico Chirurgico

Segni particolari: Soprannominato “Dottor Fellini”. Le sue conoscenze cinematografiche sono straordinarie, ma è una catastrofe con la videocamera in mano. E’ capace di cancellare sequenze intere di un filmato senza saperne il motivo. Incompatibilità con il capo cuoco, che non comprende perché il nostro dottore si vuole mettere a dieta pur avendo con se 9 kg di un celebre prodotto italiano di cioccolata molto amato dai bambini.

Pietro

Pietro di Felice : Sismologia e Geomagnetismo: Station Leader

Segni particolari: Un capo discreto. Sempre dietro a verificare che tutto vada bene. Non gli piace l’aria secca di Dome C. Dorme sempre con un secchio pieno d’acqua vicino al suo letto. Tutti adorano le sue riunioni settimanali.

Benoît

Benoît Cuisset : Responsabile tecnico

Si occupa principalmente, ma non solo, della centrale elettrica.

Segni particolari: Capitan Benoît. E’ soprannominato “Signor 7 e 30” perché è sempre il primo a fare colazione e non ne salta nessuna! Si arrabbia quando la consumazione d’acqua aumenta. Qualcuno ha quindi deciso di non lavarsi per rendere il nostro Benoit di buon umore. Non gli piace l’odore delle sigarette. Senza il nostro intervento i due fumatori del gruppo (Nicolas e Maurizio) erano invitati a fumare... all’aperto!

Alessandro

Alessandro Iacomino : Glaciologo

Segni particolari: Iaco-Iaco-IacoMan! Un poeta! Inqualificabile! Esce almeno tre volte al giorno per “cogliere” i suoi campioni di neve, qualche volte se li dimentica per strada. Arriva sempre in ritardo ai pasti e non gli piacciono i piatti “sofisticati” di Carlos. Beve solo una famosa bibita gassata. Non dorme molto, ma quando è in forma è un genio. Pianista di talento. Le sue sculture in legno sono un’opera d’arte. Le malelingue dicono che il suo laboratorio è disordinato. Ha un metodo molto particolare per imparare il francese



earth Concordia Giornale AstroConcordia WebCams-Meteo Contatti earth
Djamel MEKARNIA -  AstroConcordia -  Dôme C