Temi A-Z

Resistenza agli antimicrobici Resistenza agli antimicrobici

Gli antimicrobici sono sostanze usate per uccidere i microrganismi o per arrestarne la crescita e la proliferazione. Essi vengono comunemente utilizzati per la cura delle malattie infettive che colpiscono l’uomo e gli animali, ad esempio negli antibiotici.

Mangimi Mangimi

La sicurezza dei mangimi è importante per la salute degli animali, per l’ambiente e per la sicurezza dei prodotti alimentari di origine animale. Lo stretto legame esistente tra la sicurezza del cibo per animali e i prodotti alimentari che arrivano sulle nostre tavole è illustrato da numerosi esempi. Ad esempio, nel 2001 le farine di carne e ossa di mammiferi sono state vietate in tutti i mangimi destinati agli animali da allevamento nell’UE, a causa dell’esistenza di un legame tra queste farine e la diffusione dell’encefalopatia spongiforme bovina (BSE) nel bestiame e a causa di un’associazione tra la carne infetta da BSE e la variante della malattia di Creutzfeldt-Jakob (vCJD) nell’uomo.

 

Organismi Geneticamente Modificati Organismi Geneticamente Modificati

Gli alimenti geneticamente modificati (GM) possono essere autorizzati nell’Unione europea soltanto dopo aver superato una rigorosa procedura di valutazione della sicurezza. Le procedure di valutazione e di autorizzazione degli alimenti geneticamente modificati sono previste dal regolamento (CE) n. 1829/2003 relativo agli alimenti e ai mangimi geneticamente modificati, entrato in vigore nell’aprile 2004, e dalla direttiva 2001/18/CE sull’emissione deliberata nell’ambiente di organismi geneticamente modificati, entrata in vigore nel marzo 2001.