A proposito del Comitato scientitico

Il comitato scientifico dell’EFSA ha il compito di contribuire alle attività dei gruppi scientifici dell’EFSA in questioni scientifiche di natura orizzontale e di fornire consulenze strategiche al direttore esecutivo dell’Autorità. È inoltre responsabile del coordinamento generale, necessario per garantire l’omogeneità dei pareri stilati dai vari gruppi di esperti scientifici. Il comitato scientifico concentra le proprie attività sullo sviluppo di metodologie armonizzate alla valutazione del rischio nei settori in cui non sono ancora stati definiti approcci a livello paneuropeo.

Il comitato fornisce pareri scientifici e offre consulenza ai gestori del rischio, per assicurare un solido fondamento scientifico alle politiche e alle normative europee, nonché per sostenere i gestori del rischio nell’adozione di decisioni efficaci e tempestive.

Come lavoriamo


Il comitato scientifico opera in maniera indipendente, aperta e trasparente per offrire una consulenza scientifica puntuale e di alta qualità a sostegno delle politiche e delle decisioni dei gestori del rischio.

Il comitato interviene in risposta a richieste di consulenza scientifica da parte dei gestori del rischio o di propria iniziativa . Il comitato svolge le proprie attività sulla base di un mandato per la valutazione, che ne orienta l’approccio relativo a ciascuna problematica specifica.

Il comitato istituisce gruppi di lavoro nei quali vengono coinvolti scienziati esterni con esperienze di settore, per esaminare questioni particolari e contribuire a redigere pareri scientifici. Il comitato scientifico si riunisce periodicamente in seduta plenaria per discutere le attività in corso e per adottare i pareri scientifici conclusivi. Ogni parere è il frutto di un processo decisionale collettivo, nell’ambito del quale le opinioni di tutti i membri del comitato hanno pari importanza.